October 17, 2019

Tempo di lettura: 1 min.

“Extraterrestre portami via….” no, aspettate, prima di saltare a bordo della prima navicella facente rotta per Saturno e guidata da un sagace alieno, che io, per mio personalissimo default, immagino come Il Dottore impersonato da David Tennant, forse dovreste fare due conti. Su cosa direte voi? Su traiettorie co assiali, buchi neri e rischi di incappare in una Supernova, una tempesta magnetica, di stelle (no, non quei pan di stelle!) o in qualche rifiuto spaziale, già, perché senza farci mai mancare niente pare che abbiamo iniziato a inquinare anche lo spazio, non contenti di aver quasi saturato il nostro unico pianeta (l’unico finora ritenuto abitabile) di gas tossici e co.

Mentre ferve ancora poderoso il dibattito climatico (e noi speriamo che continui ad essere un tema hot) e sulla non esistenza di un piano o pianeta B, i più furbetti e danarosi già si preparano il loro bel taxi stellare Terra – Marte senza passare dal via e noi grrr girls (ragazze grrr per quelli che: l’italiano a tutti i costi, anche se, diciamola tutta, non ha la stessa grrritudine) cosa facciamo? Ma conoscenza con gli alieni, questi sconosciuti. Se le dissertazioni filosofico scientifiche della blogger Giulia non vi sono bastate ecco che riprendo il filo per raccontarvi come fare conoscenza con un vero Alieno (no, non Benedict Cumberbatch che, all’occorrenza è stato paragonato a Sid di L’Era Glaciale, a una Lontra e, per finire, anche a un Alieno). Insomma care Grrr fan, forse i Simpson Files e “vi porto l’amore vi dò la mia pace” non vi hanno insegnato niente?

Ci penso io allora, perché, come ho avuto modo di raccontare alle colleghe blogger, dopo 11 stagioni di X Files mi sento un’esperta nel settore e poi, a chi non piacerebbe un passaggio nel tardis? Solo a poche settimane fa risale il fallimentare tentativo di invadere l’area 51, base dell’areonautica militare statunitense situata nel Nevada dove si ritiene siano state nascoste prove dell’esistenza degli “omini verdi”. Iniziative bislacche a parte voi come vi regolereste con un potenziale viaggiatore stellare che viene in pace (no, bypassiamo gli smaliziati aliencelli di Mars Attacks! che ci riducevano in poltiglia nel film di Tim Burton)? Gli offrireste un thé, un tour delle 7 meraviglie del globo o una pepata di cozze?

Superato lo shock iniziale, potreste presentare il vostro alieno scintillante a tutti i vostri conoscenti oppure a nessuno (questo con il nobile scopo di preservare la sua sanità mentale e il suo approccio genuino all’esperienza terrestre). Infine, è proprio di queste ultime ore la prima passeggiata nello spazio di un team di sole donne.

Cosa aggiungere care amiche grrr? “Verso l’infinito e oltre!”

Marysun

Cosa ne pensano le altre Grrr Girls?

Leggi l’articolo di Cindy GLI ALIENI ESISTONO E SONO IN MEZZO A NOI… RIMANIAMO UMANI

Leggi l’articolo di Giulia DUE LOMBRICHI SU MARTE

Exclusive Content

Be Part Of Our Exclusive Community

Become a Patron

STORE

merch

20% Off All Merch